Informazione

Segreti di famiglie organizzate: strategie privilegiate per mettere in ordine la tua casa

Segreti di famiglie organizzate: strategie privilegiate per mettere in ordine la tua casa


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

In questo mondo sempre più frenetico, la frase "famiglie organizzate" può sembrare una contraddizione in termini. Ma sai che esistono: sono quelli che si presentano a scuola in orario ogni giorno, ricordano il compleanno dell'allenatore della Little League e dichiarano le tasse a gennaio. E anche se fanno sembrare tutti gli altri cattivi, segretamente vorresti essere più simile a loro, insieme e in controllo.

Perché organizzarsi? Perché non puoi permetterti non a, soprattutto quando fai il giocoliere tra lavoro, scuola e orari in competizione. Per metterti sulla strada dell'efficienza, abbiamo chiesto alle famiglie e agli organizzatori professionisti di condividere i loro segreti, stanza per stanza.

Le basi

Innanzitutto, alcune regole di base:

Impegnati a cambiare. "Decidere di organizzarsi è come decidere di perdere peso", afferma Lisa Sarasohn del servizio di organizzazione Hire Order di Los Angeles. "Entrambi richiedono disciplina, e nessuno dei due accade dall'oggi al domani." Piuttosto che cercare una soluzione rapida - l'equivalente di una dieta alla moda - le famiglie organizzate si impegnano a cambiare stile di vita. Vedono l'organizzazione come un mezzo per un fine: una vita familiare più appagante e meno stressante.

Prendila con calma. Sii realistico nei tuoi sforzi organizzativi. Dopotutto, non puoi domare anni di caos domestico in un solo giorno. Se affrontare un'intera stanza è troppo scoraggiante o richiede tempo, ad esempio, attacca invece solo un cassetto disordinato. Suddividere le attività in piccoli pezzi (pulire la cassettiera un fine settimana e, ad esempio, la libreria il prossimo) le rende più gestibili e fornisce un immediato senso di realizzazione.

Sii semplice. Potresti essere tentato di precipitarti fuori e acquistare un sistema di contenitori di fantasia per avviare i tuoi sforzi di organizzazione, ma comprare cose per riporre i tuoi effetti personali prima di iniziare a organizzarli è prematuro (per non parlare di costoso). Aspetta di aver esaminato le tue cose prima di investire in sistemi di archiviazione. Fino ad allora, bastano poche scatole di cartone.

Ordina ed elimina. Uno dei passaggi più importanti per mettere in ordine la tua casa è passare attraverso le tue cose. Sii brutale nel buttare via ciò che usi raramente. Una buona regola pratica: se non usi qualcosa da un anno, buttalo via. Se non riesci a farlo da solo, inscatolalo e riponilo nel seminterrato, se passa un altro anno e tu ancora non l'hai usato, sbarazzati di esso. E invece di aggrapparti a ogni oggetto con un valore sentimentale, scegli alcuni pezzi rappresentativi da salvare: i primi stivaletti e la coperta di tuo figlio, ad esempio, piuttosto che il suo intero guardaroba del primo anno. Spurgare è difficile per la maggior parte, ma pensa a quanto ti sentirai sollevato una volta che tutto sarà al suo posto, anche se quel posto è il bidone della spazzatura.

Conserva le cose in modo ragionevole. Una volta che hai finito di eliminare gli elementi non necessari, metti le cose rimanenti in un posto logico in base a ciò per cui sono utilizzate e alla frequenza con cui ne hai bisogno. Conserva quelli usati spesso in un punto intuitivo a portata di mano: riponi il libretto degli assegni nella cartella "bollette da pagare", ad esempio, e il cestino del pranzo di tuo figlio nella dispensa accanto alle scatole del succo. "Ci impegniamo a mettere le cose nello stesso posto ogni volta", dice Tim Kahl, a Sacramento, in California, padre di due figli. "In questo modo, tutta la famiglia sa dove cercare le cose quando ne abbiamo bisogno". Prepara gli oggetti di cui hai bisogno solo in occasioni speciali, ad esempio gli ornamenti per le vacanze, da qualche parte fuori mano ma accessibile a dicembre.

Costruisci l'organizzazione nella tua routine quotidiana. Non importa quanto sia efficiente un sistema organizzativo che stabilisci, la tua casa avrà bisogno di una manutenzione periodica. "Alcune persone si aspettano che le loro case assomiglino a un catalogo", afferma Sarasohn. "Ma l'unica cosa che è costante nelle famiglie con bambini è il cambiamento. Gli orari cambiano, le abitudini cambiano e la casa a volte sembra disordinata". Piuttosto che alzare le mani di fronte al caos invadente, trova dei modi per integrare la normale manutenzione domestica nella tua routine: fissa un appuntamento con il calendario della cucina mentre il caffè si prepara ogni mattina, o ordina il tuo cassetto della spazzatura mentre chiacchierare al Telefono.

Aiuta i bambini a seguire il programma. Non è mai troppo presto per iniziare a insegnare ai tuoi figli a seguire le tue orme organizzate. A Oakland, in California, il padre Nick Vigil ha stilato una lista di controllo serale per aiutare suo figlio a ricordarsi di mettere i suoi vestiti sporchi nella cesta e i suoi compiti nello zaino prima di andare a letto ogni sera. "Dopo una settimana circa di appiccicare il grafico con le stelle per ogni attività completata, le fa automaticamente ora", dice Vigil.

Organizzare l'ingresso

Imposta un "in box". Posizionalo vicino alla porta d'ingresso (o ovunque sia conveniente) per fungere da serbatoio per la posta. Un cesto abbastanza grande da contenere riviste e buste manila funziona bene. Ordina i contenuti durante i periodi di inattività, spostando lettere, fatture e posta importanti che richiedono un intervento sulla tua scrivania o in ufficio e riciclando il resto non appena lo ricevi. Ancora meglio: riduci l'ingombro della carta eliminando gli elenchi di posta indesiderata e passando dalle fatture cartacee alle versioni elettroniche quando puoi.

Imposta una "scatola in uscita". Un cestino o una mensola vicino alla porta è utile per le cose che devono uscire: bollette pagate, fogli di permesso scolastico, lavaggio a secco o guinzaglio del tuo cane.

Trova un punto chiave per le tue chiavi. Appendili a un gancio o mettili in una ciotola vicino alla porta e stabilisci come regola sempre metti le chiavi in ​​questo posto. "Non crederai a quanto tempo risparmi quando non corri sempre alla ricerca delle chiavi", dice Dawn Ham-Kucharski, a Canton, Michigan, madre di uno.

Fai in modo che l'armadio del cappotto funzioni per tutti in famiglia. Attacca i ganci all'altezza della vita all'interno della porta in modo che i tuoi bambini possano appendere e recuperare le loro giacche e gli ombrelli.

Considera i cubbies. Se zaini, cappelli, stivali da pioggia, cartelle dei compiti e altri detriti familiari si accumulano abitualmente vicino alla porta, pensa di acquistare uno scaffale in stile cubby per il tuo ingresso o mudroom e assegnare a ciascun membro della famiglia il proprio spazio.

Organizzare la cucina

Crea un calendario principale. Tienilo vicino al telefono e controllalo prima di andare a dormire di notte per vedere cosa riserva la giornata. "Questo sistema funziona solo se scrivi qualunque cosa "dice Stephanie Denton, presidente della National Association of Professional Organizers." Se prendi solo l'80% di quello che sta succedendo, non puoi fidarti di quello che c'è. "Il calendario principale è stato un vero toccasana per Dorothy Foltz-Gray." All'improvviso tutti sapevano quando c'erano gli appuntamenti dal dentista, i giorni delle vacanze scolastiche e le conferenze degli insegnanti ", dice Knoxville, Tennessee, madre di due figli." È un piccolo cambiamento, ma fa un'enorme differenza ". voci per ogni membro della famiglia. Naturalmente, molte persone tengono i loro calendari di famiglia online o sui loro smartphone, ma un punto centralizzato in cui tutti possono vedere cosa sta succedendo, compresi i bambini, può funzionare meglio per tenere tutti in pista.

Investi in divisori per armadietti e cassetti. Puoi trovare quelli che tengono e separano tutto, dai coperchi alle bottiglie di spezie nella maggior parte dei discount o presso i rivenditori specializzati. Questi semplici organizzatori impediscono che i tuoi armadietti e cassetti si trasformino in confusioni disordinate o pozzi senza fondo e ti aiutano a sfruttare al massimo lo spazio limitato.

Conserva i punti in modo efficiente. Se la tua abitudine è quella di gettare la spesa nell'armadietto a casaccio, perderai tempo mentre cerchi di capire cosa preparare per cena sera dopo sera. Invece, fai scorta di alimenti nello stesso posto ogni volta che li compri e raggruppa insieme oggetti simili (pasta accanto alla salsa di pomodoro, ad esempio), raccomanda il papà di Sacramento Tim Kahl. Inoltre, usa ripiani in plastica o metallo che entrano nei cassetti e negli armadietti per impilare i prodotti in scatola in modo da poter vedere chiaramente le etichette.

Tieni gli oggetti di uso quotidiano a portata di mano. Metti gli oggetti usati raramente come bicchieri di champagne e piatti da portata fantasiosi sugli scaffali alti e quelli usati di frequente a portata di mano.

Organizzazione delle camerette dei bambini

Dividere e conquistare. Per apprendere il modo migliore per allestire le stanze dei bambini, non guardare oltre una scuola materna o una scuola materna, suggerisce Donna Goldberg, un'organizzatrice professionista a New York City. Proprio come fanno a scuola, dividi lo spazio dei tuoi figli in zone - arti e mestieri in un angolo, diciamo, e lettura in un altro - in modo che sappiano sempre dove andare per determinate attività e dove trovare cose e rimetterle a posto. "I sistemi di archiviazione aperti funzionano meglio perché tutto è visibile", afferma Goldberg. "Con i bambini, fuori dalla vista è fuori di testa."

Tira fuori i giocattoli dalle loro scatole originali. Organizzali per tipo in contenitori trasparenti che sono chiaramente etichettati. Se i tuoi figli non sanno ancora leggere, disegna un'immagine o ritaglia una foto di ciò che appartiene a una particolare scatola da una rivista o da un catalogo e attaccala sul lato, che aiuta quando stanno cercando qualcosa o sono pronti per metterla cose di distanza.

Scegli mobili a misura di bambino. Appendi ganci e mensole all'altezza degli occhi dei bambini in modo che possano effettivamente usarli. Scegli mobili per bambini o mobili normali con proporzioni a misura di bambino rispetto a pezzi progettati solo per gli adulti. Se i bambini devono arrampicarsi sulle sedie per prendere le cose in una libreria alta, ad esempio, probabilmente trascureranno di rimetterle a posto quando avranno finito, per non parlare del rischio di caduta.

Raccogli e seleziona. Le opere d'arte dei bambini si accumulano più velocemente di quanto si possa dire "disordine". Per gestire l'ondata costante di arti e mestieri, riponi preziosi scarabocchi in una cartella o in una scatola da scarpe (conserva oggetti tridimensionali come sculture di argilla in scatole con coperchio, disponibili nei negozi di forniture per ufficio). Una volta al mese, esamina tutto con i tuoi figli e scegli alcune opere d'arte rappresentative da conservare. Assicurati di etichettare il file o la scatola "per conservazione" con il nome di tuo figlio e l'età attuale per ricordarlo in futuro.

Rendi nuovi i vecchi giocattoli. Togli regolarmente dalla circolazione una parte dei giocattoli dei tuoi figli (ogni tre o quattro mesi va bene), inscatolali e mettili via nell'armadio o nel seminterrato. "Allora non hai un milione di giocattoli fuori in una volta, il che è difficile da gestire", dice il papà di Sacramento Tim Kahl. "E quando reintroduci un giocattolo, diventa di nuovo interessante per i tuoi figli."

Pensa fuori dalla libreria. Se tuo figlio non sa ancora leggere il dorso dei libri, conserva le sue storie preferite in bidoni di plastica o cestini di vimini. "Mio figlio può tirare fuori i cestini da solo e scegliere un libro", dice David Saperstein, padre di due figli a Huntington Woods, nel Michigan. "Al momento della pulizia, è facile raccogliere i libri e gettarli nei loro contenitori".

Sfrutta al massimo lo spazio sulla parete. Usa scaffali mobili più in alto sul muro per mostrare oggetti preziosi che i tuoi bambini non avranno bisogno di smontare troppo spesso ma vorranno comunque tenere. Potrebbe trattarsi di cose come animali di peluche, creazioni di argilla o trofei di calcio. Questo li tira fuori dal cestino dei giocattoli e dalla libreria, consentendo comunque ai tuoi bambini di goderseli. Un'altra opzione è quella di utilizzare una "catena di giocattoli" con clip (disponibile in molti negozi di articoli per la casa e rivenditori per bambini), che viene appesa al soffitto per conservare ed esporre in modo efficiente gli animali di peluche.

Insegna ai bambini a ordinare il bucato. Installa due cesti nelle stanze dei bambini, uno bianco (per i bianchi) e l'altro di una tonalità brillante (per i colori). Anche i più piccoli possono imparare a mettere la biancheria sporca negli appositi contenitori non appena si spogliano. "Mio figlio è sempre orgoglioso quando lo fa bene", dice Amy Hawkins, madre di uno di loro a West Suffield, nel Connecticut. "Gli dico che è un gioco di abbinamento."

Organizzare la tua camera da letto

Elimina il disordine sui comodini. Invece di accumulare una pila confusa di riviste, libri, telecomandi e ausili per dormire come maschere per gli occhi o macchine del suono sul comodino, posiziona un cestino o una piccola cassa sul pavimento su ciascun lato del letto per contenere questi oggetti.

Massimizza lo spazio nell'armadio. Appendi aste extra all'altezza della vita per creare un altro livello di stoccaggio, installa scaffali per armadi e divisori per ripiani per mantenere le pile dritte e usa i ripiani per scarpe per sfruttare al massimo lo spazio limitato sul pavimento. Considera anche di raggruppare i vestiti per tipo - maglioni, pantaloni, magliette - o per stagione. "Tengo i vestiti di cui ho bisogno in questo momento davanti e al centro, e quelli che indosserò quando il tempo cambierà di lato", dice la mamma del Michigan Dawn Ham-Kucharski.

Organizzare il bagno

Classifica con il colore. Assegna un asciugamano colorato specifico a ogni bambino e assicurati che abbia il suo gancio per appenderlo a portata di mano. "Questo aiuta a prevenire i battibecchi su chi ha usato il cui asciugamano", afferma l'organizzatrice professionista Lisa Sarasohn. Espandi questo sistema di codici colore anche ad altri articoli - spazzolini da denti, pettini, articoli da toeletta - e assegna un cassetto o un cestino (contrassegnato con il colore appropriato, ovviamente) a ciascun membro della famiglia.

Togli i giocattoli da bagno. I cestini dei giocattoli in plastica o reti che aspirano sulle pareti piastrellate sono un ottimo modo per ripulire il disordine dopo il bagno. Puoi anche optare per gli sgabelli con pratici vani portaoggetti sotto. La madre del Connecticut Amy Hawkins ne usa uno per riporre i giocattoli da bagno quando non sono in uso.

Organizzazione dell'ufficio a casa / centro di pratiche burocratiche familiari

Fissa e mantieni gli appuntamenti per lo smistamento della posta. Ordina spesso la posta che hai spostato dal tuo ingresso "in scatola", tenendo a portata di mano un cestino in modo da poter riciclare immediatamente buste e altri oggetti non necessari, consiglia l'organizzatrice professionale Stephanie Denton. Quindi crea pile di posta che deve essere gestita immediatamente, posta che può aspettare e posta che deve essere archiviata.

Raggruppa oggetti simili insieme. Tieni il libretto degli assegni, gli estratti conto e le bollette nello stesso posto, un raggruppamento logico ed efficiente.

Imposta un sistema di pagamento delle bollette. Per evitare di doverti sedere e scrivere assegni mese dopo mese, valuta la possibilità di iscriverti alla tua banca per il pagamento delle bollette online. In questo modo puoi visualizzare le bollette di varie società e pagarle online, e avrai anche una registrazione elettronica di tutto. Con il pagamento delle bollette, puoi anche scegliere il pagamento automatico delle utenze e altre spese regolari. "Uso il pagamento automatico praticamente per tutto, anche per l'asilo nido!" dice Susan Knoppow, madre di due figli a Huntington Woods, Michigan. Se stai effettuando pagamenti automatici, assicurati di mantenere abbastanza soldi nel tuo conto corrente per coprire queste spese (o registrati per la protezione dello scoperto in modo da essere coperto quando sei a corto).

Gestisci i documenti. Procurati uno schedario (scegline uno su rotelle per un facile accesso e mobilità) e assegna una cartella separata a ciascun tipo di documentazione: una per le cartelle cliniche, una per gli avvisi scolastici, una per i moduli assicurativi e così via. "Cerco di archiviare i documenti non appena arrivano", dice il papà del Michigan David Saperstein. "Se non riesco a raggiungerli immediatamente, però, tengo un cestino sulla scrivania da usare come area di sosta finché non ho la possibilità di sedermi e archiviare le cose".

Organizzare la camera familiare

Elimina il disordine elettronico. Se ti ritrovi a strappare i cuscini del divano alla ricerca del tuo telecomando ogni giorno, riponilo e altri gadget elettronici in un cassetto o in una scatola con coperchio sul tavolino da caffè.

Diventa un lettore esigente. Impedisci a riviste e giornali di formare montagne abbonandoti solo a pubblicazioni che leggi regolarmente da copertina a copertina (sii brutalmente onesto con te stesso riguardo a quella pila di anni Newyorkesi, per esempio). Potresti prendere in considerazione l'annullamento dell'abbonamento e la lettura online. La maggior parte delle riviste fornisce almeno alcuni dei propri contenuti sui propri siti web. E se ti aggrappi a una vecchia rivista perché contiene un articolo che devi solo leggere, strappa l'articolo e ricicla la rivista. "Ti rimangono poche pagine pinzate che sono facili da archiviare invece di un mucchio di numeri arretrati che occupano spazio prezioso", afferma Stephanie Denton della National Association of Professional Organizers. Certo, se ami le tue riviste, non sacrificare questo semplice piacere! Un'opzione per evitare che le pile si accumulino è donare copie usate a un ospedale locale o a uno studio medico per le aree di attesa: basta prima strappare l'etichetta con il tuo nome e indirizzo dalla copertina.

Nascondi DVD, CD e video. Invece di impilarli in pile precarie, conserva video e DVD in cassetti o scatole poco profondi con le etichette rivolte verso l'alto per una rapida identificazione. Allo stesso modo, conserva i CD in supporti realizzati appositamente per questo scopo, oppure valuta la possibilità di abbandonare del tutto i dischi e caricare la tua musica sul tuo computer o lettore mp3. (Assicurati solo di eseguire il backup!)

Ordina le immagini. Se conservi tutte le istantanee sfocate che scatti sul tuo disco rigido, compilerai rapidamente un record di foto di famiglia enorme ma non molto eccitante. Invece, ordina le tue immagini quando le carichi ed elimina quelle che non vuoi conservare. Oppure scansiona regolarmente le tue foto digitali e trascina i tuoi preferiti in cartelle organizzate per mese o anno. (Anche questo è utile se desideri stampare copie fisiche delle tue foto e creare album). I siti di foto online sono anche un buon modo per organizzare le tue foto e condividerle facilmente con amici e familiari.

Designare una "zona bambini". Crea un piccolo angolo nella camera familiare solo per i tuoi figli, suggerisce Emily Ashby, Marshall, Virginia, madre di uno. Ciò ti consente di uscire insieme mentre giocano e fornisce un posto fisso per le loro cose, il che ti solleva dal dover riportare tutto nelle loro stanze ogni notte.

Crea spazio per i giocattoli. I cestini dei giocattoli sono a dovere in soggiorno e in qualsiasi altro luogo la tua famiglia trascorre del tempo insieme. In questo modo i tuoi figli possono avere le loro cose a portata di mano e puoi buttarle tutte nel cestino quando ti aspetti compagnia o quando vuoi semplicemente recuperare un po 'di spazio per adulti alla fine della giornata.


Guarda il video: Come organizzare la borsa mare con un bambino (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Tommy

    Give Dove posso trovare maggiori informazioni su questo argomento?

  2. Hanno

    Per me non è chiaro.

  3. Mausho

    Penso che ti sbagli. Discutiamolo. Scrivimi in PM, comunicheremo.

  4. Chiram

    Ti invito a una discussione.Scrivi qui o in PM.



Scrivi un messaggio