Informazione

Come crescere un bambino felice (dai 2 ai 4 anni)

Come crescere un bambino felice (dai 2 ai 4 anni)


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Ciò che rende felici i bambini in età prescolare potrebbe sorprendervi. Gli esperti di sviluppo infantile che studiano l'argomento dicono che la felicità non è qualcosa di te dare bambini in età prescolare: è qualcosa che insegni loro.

Edward Hallowell, psichiatra e autore di Le radici dell'infanzia della felicità degli adulti, dice che i bambini troppo viziati - che siano inondati di giocattoli o protetti dal disagio emotivo - hanno maggiori probabilità di diventare adolescenti annoiati, cinici e senza gioia. "I migliori predittori di felicità sono interni, non esterni", afferma Hallowell, che sottolinea l'importanza di aiutare i bambini a sviluppare una serie di strumenti interiori su cui possono fare affidamento per tutta la vita.

La buona notizia è che non devi essere un esperto di psicologia infantile per impartire la forza interiore e la saggezza necessarie per affrontare gli alti e bassi della vita. Con pazienza e flessibilità, qualsiasi genitore può gettare le basi per una vita di felicità.

Impara a leggere le emozioni del tuo bambino in età prescolare

Quando tuo figlio era un neonato e un bambino, probabilmente avevi un buon senso di se fosse felice o triste. Il suo viso si è illuminato in un enorme sorriso quando sei tornato a casa, e ha singhiozzato senza fine quando il cane ha distrutto la sua coperta preferita.

Ora che è più grande, le sue emozioni sono più complesse. Ma fortunatamente, la sua capacità di controllarli sta diventando più forte. Tuttavia, i segni esteriori del fatto che sia felice o infelice non sono difficili da leggere. Un bambino felice sorride, gioca, mostra curiosità, socializza con altri bambini e non ha bisogno di stimoli costanti.

Al contrario, dice Hallowell, i segni di un bambino infelice sono chiari: il bambino "è chiuso, tranquillo, non mangia molto, non si coinvolge spontaneamente con gli altri bambini, non gioca, non fa domande, non lo fa". t ridere e sorridere e ha un linguaggio molto libero ".

Se hai un bambino naturalmente timido o introverso che non ride o interagisce molto, ciò non significa che sia infelice. La timidezza non è la stessa cosa della tristezza, ma dovrai lavorare di più per leggere i suoi segni. Hallowell dice di essere consapevole di qualsiasi cambiamento importante nel suo comportamento - diventare più isolato o pauroso - che potrebbe suggerire che ha problemi a cui dovresti prestare attenzione.

Paul C. Holinger, professore di psichiatria presso Rush-Presbyterian-St. Il Luke's Medical Center di Chicago, ha identificato nove "segnali" innati che i bambini usano per comunicare i loro sentimenti. Puoi riconoscere questi segnali anche nel tuo bambino in età prescolare. Due dei segnali, "interesse" e "divertimento", sono sentimenti positivi, mentre i segnali negativi, in particolare "angoscia", "rabbia" e "paura", si sommano a un bambino infelice.

La maggior parte dei genitori riconosce che un bambino pauroso e facilmente turbato non è un campeggiatore felice, ma Holinger scopre che molti genitori non riconoscono che un bambino arrabbiato di solito esprime tristezza. Non importa l'età, "la rabbia è semplicemente un'angoscia eccessiva", dice Holinger. Quando tuo figlio picchia suo fratello o urla "Ti odio!" significa che è angosciato oltre la sua capacità di esprimere (o comunicare) chiaramente la tristezza o la rabbia.

Probabilmente tuo figlio ha i suoi modi per mostrarti quando sta attraversando un momento difficile. Alcuni bambini possono ritirarsi, alcuni possono fare i capricci e altri ancora possono diventare appiccicosi. Man mano che impari a conoscere il temperamento di tuo figlio, diventerai migliore nell'apprendere i segni che qualcosa non va bene nel suo mondo.

Per ulteriori informazioni sul temperamento naturale di tuo figlio, consulta il nostro articolo "I bambini nascono felici?"

Divertiti con il tuo bambino in età prescolare

Se il tuo bambino in età prescolare si prendesse un minuto per pensare ai suoi momenti più felici, probabilmente si renderebbe conto che ciò che la rende più felice è tu. E questa è la prima chiave per creare un bambino felice, dice Hallowell. "Connettiti con loro, gioca con loro", consiglia. "Se ti stai divertendo con loro, si stanno divertendo. Se crei quella che chiamo 'un'infanzia connessa', questo è di gran lunga il miglior passo per garantire che tuo figlio sia felice."

Il gioco crea gioia, ma è anche il modo in cui tuo figlio sviluppa abilità essenziali per la felicità futura. Il gioco non strutturato le permette di scoprire ciò che ama fare - costruire città in blocchi, insegnare a contare ai suoi animali imbalsamati - il che la aiuta a coltivare interessi che durano una vita.

Kim Orr di Atlanta dice che quando è nata la sua più piccola, i due bambini più grandi hanno dovuto abbandonare alcune delle loro attività. "Con più tempi morti", dice Orr, "sono veramente più felici dentro di loro. Vedo che sono in grado di gestire meglio il resto della loro vita, il che genera una felicità interiore".

Tuttavia, assicurati di prestare attenzione al bisogno di struttura di tuo figlio, anche quando si tratta di gioco non strutturato: mentre alcuni bambini sono molto accomodanti, la maggior parte prospera e sono più felici con un programma prestabilito che fa loro sapere cosa sta arrivando.

Aiuta il tuo bambino in età prescolare a padroneggiare nuove abilità

La ricetta di Hallowell per creare felicità per tutta la vita include una svolta sorprendente: le persone felici sono spesso quelle che hanno imparato un'abilità. Ad esempio, quando tuo figlio si esercita a prendere una palla, impara dai suoi errori, sviluppa tenacia e disciplina, e poi sperimenta la gioia di riuscire grazie ai suoi sforzi.

Raccoglie anche la ricompensa di ottenere il riconoscimento dagli altri per i suoi risultati. La cosa più importante è che scopre di avere un certo controllo sulla sua vita: se cerca di fare qualcosa, ha la soddisfazione di scoprire che, con persistenza, alla fine può farcela. Hallowell dice che questa sensazione di controllo attraverso la maestria è un fattore importante nel determinare la felicità degli adulti.

Hallowell avverte che i bambini, come gli adulti, devono seguire i propri interessi, altrimenti non ci sarà gioia nei loro successi.

Rebecca Marks di Cleveland Heights, Ohio, dice che l'interesse numero uno del figlio di 3 anni Zachary è la costruzione. "Ama costruire cose e aiutare suo padre a costruire progetti speciali. Lo fa sentire bene con se stesso. Cerchiamo di aiutarlo a concentrarsi su ciò per cui ha un talento naturale, dove possiamo dire che si sta davvero divertendo".

Coltiva le sane abitudini del tuo bambino in età prescolare

Molto sonno, esercizio fisico e una dieta sana sono importanti per il benessere di tutti, specialmente dei bambini. Per l'esercizio, tuo figlio non deve essere in una squadra di T-ball: solo correre fuori aiuta i bambini con i loro stati d'animo.

Potresti anche voler prestare attenzione a qualsiasi connessione tra l'umore di tuo figlio e cibi particolari. Alcuni genitori scoprono che mentre lo zucchero può dare al loro bambino una sferzata di energia, può anche creare cali di energia quando l'effetto dello zucchero svanisce. Anche le allergie e le sensibilità alimentari possono avere un ruolo nel comportamento e nell'umore di tuo figlio.

Lascia che il tuo bambino in età prescolare lo capisca

A volte i genitori pensano che creare un bambino felice significhi precipitarsi per rendere tutto migliore ogni volta che la vita lancia una palla curva. Ma Carrie Masia-Warner, psicologa infantile e direttrice associata dell'Anxiety and Mood Disorders Institute presso la New York University School of Medicine, vede questo come un grosso errore commesso da molti genitori amorevoli e ben intenzionati.

"I genitori cercano sempre di migliorare le cose per i loro figli, di renderli sempre felici. Non è realistico. Non intervenire sempre e cercare di rimediare", consiglia Masia-Warner. "I bambini hanno bisogno di imparare a tollerare un po 'di angoscia, un po' di infelicità. Lascia che lottino, capiscano le cose da soli, perché questo permette loro di imparare a farcela".

Hallowell concorda sul fatto che consentire ai bambini una serie di esperienze, anche quelle difficili o frustranti, aiuta a costruire la riserva di forza interiore che porta alla felicità. Sia che un bambino abbia 7 mesi e stia cercando di gattonare o 7 anni e stia lottando con la sottrazione, Hallowell dice ai genitori, migliorerà nell'affrontare le avversità semplicemente affrontandole con successo ancora e ancora.

Imparare ad affrontare le inevitabili frustrazioni e le battute d'arresto della vita è fondamentale per la futura felicità di tuo figlio. Nel tempo, tuo figlio impara che qualunque cosa accada, può trovare una soluzione. Questo non significa che tuo figlio non dovrebbe chiedere aiuto se ne ha bisogno, ma il tuo ruolo è di indirizzarlo verso la soluzione, non di fornirgliela.

Consenti al tuo bambino in età prescolare di essere triste o arrabbiato

Quando tuo figlio fa il broncio in un angolo durante una festa di compleanno, la tua reazione naturale potrebbe essere quella di dire: "Dovresti divertirti come tutti gli altri!" Ma è importante permetterle di essere infelice.

Hallowell è preoccupato per il fatto che "alcuni genitori si preoccupano ogni volta che i loro figli subiscono un piccolo rifiuto, non vengono invitati alla festa di compleanno o piangono perché non hanno ottenuto ciò che volevano".

I bambini devono sapere che a volte va bene essere infelici - fa semplicemente parte della vita. E se cerchi di reprimere l'infelicità, potresti inviare il messaggio che è sbagliato sentirsi sconvolti. Lascia che tuo figlio provi i suoi sentimenti, inclusa la tristezza.

Incoraggia tuo figlio a etichettare i suoi sentimenti ed esprimerli verbalmente. Non cercare di risolvere i suoi problemi. Invece, ascolta e aiutala a parlarle attraverso di loro.

Sharon Cohn di West Orange, New Jersey, crede che sia importante per sua figlia, Rebecca, imparare a esprimere le sue emozioni piuttosto che imbottigliarle dentro. "Lei dirà:" Mamma, sono molto arrabbiato con te "o" Sono così triste che non siamo potuti andare qui ". Cerco di convalidare i suoi sentimenti. Dico: "Mi dispiace che tu sia arrabbiato" o "Anche io sono triste" e ne parliamo ".

Ascolta il tuo bambino in età prescolare

Secondo Hallowell, il miglior consiglio su come sapere se tuo figlio è felice è il più semplice: ascolta. "Chiedo ai miei figli se sono felici così spesso che alzano gli occhi al cielo", dice. "È un modo per fare il check-in, per far loro sapere che ci tengo."

Masia-Warner concorda sul fatto che una comunicazione aperta è essenziale per comprendere gli stati d'animo di tuo figlio. "Per esempio, dì a tuo figlio:" Sembri triste. C'è qualcosa che vuoi dirmi, qualcosa che ti dà fastidio? " Allora lascialo parlare ", dice. Se tuo figlio ti allontana, riprova il giorno successivo.

Ma la mamma di Atlanta Orr avverte che tuo figlio potrebbe scatenarsi quando meno te lo aspetti. "Come una volta eravamo al supermercato", dice, "e all'improvviso mia figlia piangeva nella sezione prodotti per qualcosa che era successo all'inizio di quella settimana."

Se temi che tuo figlio stia attraversando un periodo difficile, prova a parlare con la sua badante o insegnante abituale e con i genitori dei suoi amici per vedere cosa stanno osservando.

O'Leary dice che il primo anno di scuola di sua figlia Jean è stato molto stressante per lei. "Ho capito immediatamente dall'espressione negli occhi di Jean, e in seguito dalle sue lacrime, che era sopraffatta", dice O'Leary. Ha parlato con l'insegnante di Jean per scoprire cosa stava succedendo in classe e per vedere come avrebbero potuto facilitare la transizione per lei.

Il più delle volte, i bambini sono infelici o arrabbiati a causa di qualcosa di stressante nel loro ambiente: una lite con un amico, problemi con un fratello o tensione a casa. Ma a volte la fonte del loro malcontento è più grave.

Se noti segni persistenti di infelicità - eccessiva aderenza, riluttanza ad andare a scuola o all'asilo nido, preoccupazione che un genitore possa morire, fingere di essere malato, sentimenti tristi che non se ne andranno, difficoltà a dormire o mangiare - parla con il medico di tuo figlio o consultare un professionista della salute mentale per ottenere una valutazione.

Sia che tu veda un terapista autorizzato, uno psicologo o uno psichiatra, scegli qualcuno specializzato in bambini. E fatti coraggio: Masia-Warner dice che la depressione nei bambini in età prescolare è rara.

Insegna al tuo bambino in età prescolare a condividere e prendersi cura

La ricerca mostra che le persone che hanno un significato nella loro vita si sentono meno depresse. Anche i bambini piccoli possono trarre beneficio da questa lezione. Ad esempio, dare una mano in semplici faccende domestiche, come togliere il bucato dall'asciugatrice, può far sentire il tuo bambino in età prescolare come se stesse contribuendo.

La mamma del New Jersey Cohn dice che la carità e aiutare gli altri è una parte importante della loro vita familiare. Cohn dice che dopo un disastro naturale, sua figlia ha aiutato a raccogliere materiale scolastico e zaini da donare ai bambini che hanno perso i loro averi.

Sii un modello per il tuo bambino in età prescolare

Secondo Dora Wang, assistente professore di psichiatria presso la Facoltà di Medicina dell'Università del New Mexico e madre della giovane Zoe, la ricerca mostra che puoi trasmettere il tuo temperamento a tuo figlio - non necessariamente attraverso i tuoi geni, ma attraverso il tuo comportamento e l'educazione dei figli stile.

Nel bene e nel male, i bambini riprendono gli stati d'animo dei genitori. Anche i bambini piccoli imitano lo stile emotivo dei genitori, che attiva specifici percorsi neurali. Quando sorridi, tuo figlio sorride e il suo cervello diventa "cablato" per sorridere.

Se ti piacciono le piccole cose e dici quello per cui sei grato, sarai un modello positivo anche per tuo figlio. Aiuta tuo figlio a vedere che il bicchiere è mezzo pieno invece che mezzo vuoto: se la pioggia annulla un'attività all'aperto, fai notare che è un'occasione per vedere una matinée. Cohn dice ai suoi figli: "Sii felice per quello che hai invece di essere triste per quello che non hai".

Peggy O'Leary di Montara, California, scopre che quando è molto stressata, i suoi figli reagiscono immediatamente. "Si zittiscono, si rannicchiano."

Una volta in cui O'Leary si sentiva giù, suo figlio August ha detto: "Giochiamo di nuovo a tag, come quando eri felice". Le fece capire quanto fosse sensibile ai suoi stati d'animo. Ora si sforza di mostrare ai suoi figli un atteggiamento più positivo.

Ma non devi nemmeno nascondere le tue emozioni negative. Puoi mostrare a tuo figlio che sei arrabbiato per il fatto che il tuo migliore amico si è allontanato, e se continui parlando di come ti manterrai in contatto e di quanto sarà divertente visitarla, insegnerai a tuo figlio che la tristezza fa parte della vita e gli mostra come trovare i lati positivi.

Ti preoccupi se tuo figlio è felice? Rispondi al nostro sondaggio e dicci.

Cosa fai quando tuo figlio è in crisi? Abbiamo chiesto ai genitori del nostro sito, che hanno condiviso i loro suggerimenti preferiti e comprovati per scacciare il blues e portare un sorriso sul viso dei loro figli.

Leggi tutti e sette i suggerimenti per rallegrare tuo figlio.


Guarda il video: I 4 comportamenti da evitare e i 4 da seguire per potenziare la sua autostima. (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Daunte

    Non posso prendere parte alla discussione in questo momento - non c'è tempo libero. Ma sarò libero - scriverò sicuramente quello che penso.

  2. Jerrald

    È incredibile!

  3. Tedal

    Vado personalmente oggi?

  4. Taktilar

    Secondo me, vengono commessi errori. Scrivimi in PM, discuti di esso.

  5. Grogul

    C'è qualcosa in questo. Pensavo diversamente, grazie mille per l'aiuto su questo problema.

  6. Jeffry

    Notevole e l'alternativa?



Scrivi un messaggio